Blog

SONO un “NO VAX” Convinto

mare-ricreo-percorsodiluce
Energia / No Vax

SONO un “NO VAX” Convinto

Oggi vorrei dirvi la mia rispetto alla situazione che stiamo vivendo e raccontarvi come finale una breve storia che racconta uno dei tanti punti, che se messi insieme, fanno comprendere chiaramente che siamo in una bella padella che cuoce a fuoco lento.

Per me essere un “No Vax Convinto” e come dire, no grazie, per il mal di testa non mi serve l’aspirina. Voi mi direte, non è proprio la stessa cosa! Dal mio punto di vista Si! Le nostre scelte e il nostro modo di pensare si riconosce dalle cose più semplici e banali, come la preferenza di un vestito o una macchina, che rappresentano una nostra espressione di vita.

Essere un No Vax non vuol dire demonizzare la medicina ufficiale ma rendersi conto di cosa c’è scritto nel bugiardino quando ci viene prescritta una medicina. Essere un No Vax vuol dire comprendere che un corpo in salute ha bisogno di un terreno interiore pulito e ordinato a partire dal proprio intestino. Essere un No Vax e pensare in modo biologico e capire che mangiare sano è fondamentale. Essere un No Vax vuol dire che ho capito che se vivo in maniera più naturale possibile e in armonia con me stesso e con l’ambiente che mi circonda, ho delle difese immunitarie molto più forti. Essere un No Vax vuol dire essere sensibile ai problemi d’inquinamento, di un lavoro sano e ben retribuito. Essere un No Vax vuol dire Mente Sana e Corpo Sano.

Forse a molti queste associazioni potrebbero non significare nulla ma in verità vi dico che alla base di ciò esiste un elemento fondamentale che si chiama SENSIBILITÀLa sensibilità è una capacità extra sensoriale che ti permette di captare cose che altri non captano e che se utilizzata con intelligenza potremmo comparare alle bacchette di radioestesia. Questa sensibilità da una visione chiara di elementi che entrano in armonia o in disarmonia con il nostro mondo interiore. Essere un No Vax è semplicemente avere amplificato un antenna che rileva ciò che è buono o non buono per il genere umanoEssere un No Vax vuol dire non avere paura e cominciare a sviluppare forze interiori che aiutano a superare i momenti di difficoltà, ma senza per forza l’utilizzo di agenti esterni, ma assumendo la piena responsabilità della propria vita. Beh, questo per me è essere un No Vax.

Come avevo scritto all’inizio, vi ho parlato di una breve storia che vi avrei raccontato. Pochi giorni fa è morta la nonna di un mio amico che dopo 30 anni gli si è presentato nuovamente il tumore all’utero. La settimana prima di morire per entrare in ospedale le hanno fatto il tampone che è risultato negativo. Dopo una settimana la nonnina è deceduta. La causa che i medici hanno diagnosticato e comunicato ai parenti è stato di Covid. Che dire, vi garantisco che questa è una delle tante storie che ho sentito e che conosco personalmente di persone morte di presunto Covid e di bambini che hanno avuto dei problemi molto gravi dopo i vaccini. Essere un No Vax per me vuol dire proteggere il genere umano da informazioni negative, non alimentare la paura, aiutare le persone ad avere più consapevolezza e credere fermamente in questo Dio che ci Ama e ci fa vivere da secoli e secoli con tantissimi virus e batteriEssere un No Vax e avere un grandissimo rispetto per quella intelligenza che ogni giorno ci regala un nuovo giorno e “che tanti confondono con il rispetto del proprio ego” che se tutti rispettassimo veramente, avremo semplicemente un mondo meraviglioso.

Pace e bene 🙏🌻